Giornata internazionale dell'infermiere

Anche presso l’Ospedale Psichiatrico di Rab, in un'atmosfera allegra e creativa, il 12 maggio si è celebrata la Giornata internazionale degli infermieri e tecnici, in onore di Florence Nightingale, che ha aperto la strada all’infermieristica moderna.


Alla celebrazione hanno partecipato i proprietari e fondatori dell’ospedale psichiatrico, la rappresentante della Contea di Primorje-Gorski Kotar, la signora Silvia Hunjadi Korošec e il sindaco della città di Rab, il signor Nikola Grgurić, e i rappresentanti di Slavonski Brod - Associazione Vrapčići. la manifestazione si è aperta con l’esibizione della band dell’ospedale, molto apprezzata dal pubblico presente in sala.
Dando il benvenuto, il direttore dell'ospedale, Dott. sc. Vesna Šendula Jengić ha accolto i partecipanti, tutti gli infermieri e i tecnici congratulandosi con tutti con parole di gratitudine per il lavoro e lo sforzo che ha permesso di costruire una struttura solida e funzionale, fino a renderla così efficiente e riconosciuta in tutta Europa. Anche il sindaco della città di Rab ha colto l'opportunità per evidenziare i cambiamenti positivi, i progressi e lo sviluppo di questa istituzione, basata sul lavoro e sullo sforzo di ogni individuo che è diventata un onore e orgoglio per tutta la gente di Rab.
Il programma della manifestazione si è concluso con l’esibizione degli ospiti provenienti da Slavonski Brod, membri dell'Associazione per il miglioramento della salute mentale Vrapčići, che ha eseguito un ottimo spettacolo teatrale. Lo spettacolo è stato creato allo scopo di de-stigmatizzazione i pazienti psichiatrici e mostra gli eventi della vita dei malati di mente con miniature educative. Il copione della commedia è stato scritto dall’attore-volontario Matteo Safundžić, laureato presso l'Accademia di Belle Arti di Osijek Luka Stilinovic.